EmatologiaNews.net


News

Leucemia mieloide: nuove strategie terapeutiche

Sebbene l’approccio standard per la leucemia mieloide conica rimanga la chemioterapia, negli ultimi anni sono state ideate strategie terapeutiche alternative, che per la loro novitŕ richiedono uletriori verifiche. Nella leucemia promielocitica, l’Acido Retinoico tutto-trans (ATRA), il Fenilbutirrato sodico, ed il Triossido di Arsenico sono farmaci che inducono la differenziazione o l’apoptosi e permettono in alcuni casi di giungere a remissione della malattia. Nella leucemia mieloide cronica, il farmaco Imatinib , meglio conosciuto come STI 571, che agisce come inibitore delle tirosinchinasi, sembra molto attivo e l‘FDA si sta apprestando a darne l’autorizzazione al commercio. Due anticorpi monoclonali coniugati anti-CD33, Y90-HuM195 e CMA-676, sono stati impiegati nel trattamento della leucemia mieloide acuta ed hanno dimostrato un acerta efficacia. Maslk P & Scheinberb D et al, Exp Opin Investig Drugs 2000; 9: 1197-1205