EmatologiaNews.net


News

L’FDA ha approvato Oncaspar nella leucemia linfoblastica acuta di nuova diagnosi

L’FDA ha ampliato le indicazioni d’uso di Oncaspar ( PEG-L-Asparaginasi ), includendo il trattamento di pazienti adulti ed in età pediatrica con nuova diagnosi di leucemia linfoblastica acuta, come parte di un regime polichemioterapico.

L’FDA aveva approvato Oncaspar nel 1994 solo per i pazienti con leucemia linfocitaria acuta che non erano in grado di ricevere l’antitumorale Elspar ( L-Asparaginasi ) perché erano allergici al farmaco.

L’impiego di Oncaspar, al posto della L-Asparaginasi, riduce il numero di iniezioni richieste da 21 iniezioni con Elspar a solo 3 iniezioni, nel caso di un ciclo di trattamento di 20 settimane.

L’approvazione è basata su uno studio multicentrico, randomizzato, condotto dal Children’s Cancer Group su 118 pazienti pediatrici.
E’ stato dimostrato che Oncaspar può sostituire Elspar come parte di un regime antitumorale polifarmacologico.

Gli effetti indesiderati gravi associati ad Oncaspar comprendono: anafilassi, trombosi, pancreatite, intolleranza al glucosio e sanguinamenti. ( Xagena2006 )

Fonte: FDA, 2006