EmatologiaNews.net


News

Lesioni cutanee associate all’inibitore del proteasoma Bortezomib nei pazienti con mieloma multiplo

Bortezomib ( Velcade ) è un inibitore del proteasoma, che trova impiego nel trattamento del mieloma multiplo.

Ricercatori del Dipartimento di Ematologia dell’Erasmus MC di Rotterdam, in Olanda, hanno condotto un’analisi osservazionale su 47 pazienti con mieloma che sono stati trattati con Bortezomib in studi clinici prospettici.

Reazioni avverse cutanee sono state osservate in 6 pazienti ( 13% ).
Cinque pazienti hanno presentato placche eritematose o noduli sul tronco, mentre in 1 paziente si è sviluppato eritema morbilliforme generalizzato con ulcerazioni e febbre.
Il periodo intercorso tra la prima somministrazione di Bortezomib e la comparsa di eruzioni cutanee è stata di almeno 30 giorni.

Le eruzioni cutaneee generalmente si risolvono entro pochi giorni.

Un paziente che ha accusato una grave tossicità cutanea non ha più assunto Bortezomib. ( Xagena2006 )

Wu KL et al, J Am Acad Dermatol 2006; 55: 897-900