EmatologiaNews.net


News

L’Imatinib è superiore all’associazione Interferone alfa + Citarabina a basso dosaggio nella leucemia mieloide cronica, in fase cronica, di nuova diagnosi

Uno studio multicentrico ha confrontato l’efficacia dell’Imatinib ( Glivec ) rispetto al trattamento con Interferone alfa, associato a bassi dosaggi di Citarabina nei pazienti con leucemia mieloide cronica , in fase cronica , di nuova diagnosi. Un totale di 1.106 pazienti è stato assegnato in modo random a ricevere Imatinib (n=553) o Inteferone alfa + Citarabina a basso dosaggio (n=553). Il periodo medio di osservazione (follow-up) è stato di 19 mesi. La percentuale stimata di risposta citogenetica maggiore ( 0-35% delle cellule in metafase positive per il cromosoma Philadelphia ) a 18 mesi è stata dell’87,1% nei pazienti trattati con Imatinib e del 34,7% nei pazienti trattati con Interferone alfa + Citarabina (p